Insalata di cous-cous

INSALATA DI COUS-COUS

Si avvicina l’inizio dell’estate e vogliamo proporre ai nostri lettori una ricetta estiva, tratta dal nostro libro “Ricette per le cinque stagioni” di Giuseppe Sivero. Buon appetito!

Il solstizio (composto da sol-, “sole” e -sistere, “fermarsi”) d’estate (dal latino Aed-stats, “calore”) è il 21 giugno, il giorno più lungo dell’anno. È il momento in cui la luce, dopo aver raggiunto il suo massimo, comincia la fase calante, lasciando ogni giorno sempre più spazio al buio.
Qui l’energia creata della primavera raggiunge l’apice e, in Medicina Cinese, viene associata all’immagine del Fuoco: una energia che dal centro si irradia verso l’esterno, va in tutte le direzioni e trasmette calore.

INSALATA DI COUS-COUS

Ingredienti: 2 etti di cous-cous, 3 etti di acqua, 1 carota tagliata a dadini, 1/4 di peperone rosso tagliato a dadini, mezzo etto di tofu, mezza tazza di piselli freschi e sgranati, 10 capperi, 5 o 6 olive nere, olio ex. vergine di oliva, aceto di riso, acidulato di umeboshi, sale, shoyu.

Tagliare il tofu a quadratini e metterlo a macerare in poca acqua e shoyu. Scottare in poca acqua per 2-3min, nell’ordine, le carote e i piselli. Fare raffreddare immediatamente sotto acqua fredda. Spruzzare le carote di aceto di riso e i fagiolini di acidulato di umeboshi. Saltare il peperone per qualche minuto in un cucchiaio di olio. Fare raffreddare.
In una pentola con un buon fondo tostare il cous-cous a fuoco medio, fino a quando non incomincia a fumare e a cambiare leggermente di colore, facendo attenzione a non bruciarlo.
Nel frattempo, portare a bollore l’acqua e salarla. Quando il cous-cous è pronto, levare la pentola dal fuoco, continuando a mescolare per 2-3 min. Aggiungere l’acqua bollente e coprire immediatamente. Far riposare 10 min e sgranare con una forchetta.
Condire con le verdure, il tofu, il liquido di marinatura e 1 cucchiaio di olio.